Periodic Viral Vid: Thats why you use autotune and I don’t


A seconda della moda del momento, delle novità su internet, o più semplicemente in momenti completamente casuali, Periodic Viral Vid esamina video virali che impazzano sul web, rendendoveli noti nel caso non siano ancora “così virali” o buttando giù qualche riga di opinioni a riguardo.

“That’s why you use autotune and I don’t” è un video in realtà relativamente vecchio perché risale a circa due settimane fa [eh sì, regola #21], ma ho visto che qui in Italia sta impazzando per via della risposta sagace del concorrente Shawn Armenta del famoso talent show X-Factor.

Ora, purtroppo la cosa viene sempre presa dal punto di vista sbagliato. Premetto che non sono un fan di Demi Lovato, né di Britney Spears, tantomeno dei talent show in generale e men che meno di X-Factor.


Partiamo col vedere integralmente l’esibizione del tizio e tutta la dinamica di ciò che è successo:

È assolutamente inopinabile che l’esibizione sia pessima: un balletto ridicolo già per un ballerino professionista, figuriamoci su un ultracinquantenne, il quale non fa altro che gracchiare frasi al limite delle molestie da pedofilo su una base che chiunque avrebbe potuto comporre meglio.
Ha tutto il mio rispetto per la fatica e l’impegno che ci ha messo, ma nessuno ha mai messo in dubbio ciò.

Dopo la sua performance cala in studio un silenzio imbarazzante degno delle gag di Seth McFarlane. La reazione dei giudici è stata semplice e composta in un primo momento, tant’è che Demi Lovato non lo insulta né niente, ma lui parte in quarta dicendo “ho lavorato troppo duramente per questo”, come se ciò comportasse la vittoria assicurata. Lei garbatamente gli dice che tutti hanno dei sogni, ma non è da tutti realizzarli, sottinteso che evidentemente questo non è nelle sue corde. Dunque lui parte come un bimbo di due anni con la risposta sagace e, sì, obiettivamente divertente ed inaspettata, sul fatto che lui non utilizza l’autotune, mentre lei sì, che detta in questa maniera sa proprio d’insulto, per quanto possa essere vero o meno.
A questo punto è Britney Spears a scendere al suo livello e a rispondergli (imho, giustamente) disgustata con “chi ti ha fatto salire sul palco? Mi sento a disagio con te che stai lì a fissarmi”. E cazzo, ci credo! Questo ultracinquantenne che si mette a “cantare” canzoni su quanto sono attraenti le ragazzine!

Il punto è che questo tizio è stato eletto ad eroe del momento perché ha avuto il “coraggio” di spalmare la merda in faccia a delle pop star che “non fanno musica”. Perché, lui ne ha fatta? No, e per di più secondo me ha fatto una magra figura nel reagire in quella maniera così infantile.

Poi, ripeto, divertente perché inaspettato (la faccia di Simon Cowell è lo spitting cereal guy), e se è diventato un video virale deve essere unicamente per questo motivo, ma non per essere un baluardo della musica che ha smerdare le icone pop d’oltreoceano.


Ti è piaciuto questo post? Te ne son piaciuti altri? Non ti è piaciuto questo post e vuoi dirmelo? Puoi mettere il tuo mi piace o il +1 al post stesso, o commentare qui sotto e farmi sapere le tue idee in merito.

Leave a Reply